Lo stile perfetto nelle danze latino-americane

Le danze latino-americane sono una categoria di balli di coppia da competizione che hanno avuto origine in diversi paesi a seconda delle usanze del posto.
Le danze ufficialmente classificate come latino-americane sono cinque:
• samba;
• cha cha cha;
• rumba;
• paso doble;
• jive.
Nel corso del tempo, per ognuna di queste danze sono state costruite decine di figure che differiscono da continente a continente e da una nazione all’altra perché diverse sono le tradizioni locali e le abitudini. Grazie alla continua diffusione di queste discipline di danza, vengono continuamente inventate nuove figure che attraverso corsi di insegnamento vengono assimilate molto bene anche nella cultura europea.

Samba
La samba è un ballo nato a Salvador de Bahia (Brasile) nell’Ottocento, sviluppandosi sulla base di un ritmo religioso africano. Come successo per molte musiche e balli, furono gli schiavi nelle piantagioni di caffè a diffondere la samba che nasceva su ritmi tribali come il naghò, il batuque e il bajao.

Cha cha cha
Il cha cha cha è un ballo originario di Cuba ed è nato all’inizio del XX secolo. In generale viene considerato un ballo più semplice degli altri balli latino americani, anche se i passi base sono leggermente più difficili.

Rumba
Anche la rumba ha origine a Cuba, dove è nata alla fine del XIX secolo. Esistono tre stili diversi di rumba cubana: Yambú, Columbia, e Guaguancó. Il primo è lo stile più antico e lento, mentre l’ultimo è quello più popolare.

Paso doble
Il paso doble è un ballo di origine spagnola attraverso il quale vengono mimate le mosse del torero nelle corride. Il ballerino rappresenta il torero mentre la sua dama rappresenta invece la capa, ovvero il panno rosso che il ballerino agita. Si tratta di un ballo molto suggestivo proprio grazie all’immaginario che riesce a suscitare.

Jive
Il jive è un ballo che nasce come variante veloce di un altro ballo swing: il Jitterbug. Diffusosi nel Nord America negli anni ’30 del secolo scorso, inizialmente veniva ballato solo dagli afroamericani. In un secondo momento vennero aggiunte altre figure e iniziò a essere ballato anche dai bianchi.

Ogni danza ha un suo stile, anche se appartenenti tutti alle danze latino americane.
Per distinguersi in pista, amplificare il movimento e rappresentare lo stile della coppia l’abito indossato deve essere esclusivo e confortevole.
Durante le competizioni possiamo ammirare favolosi abiti luminosi, sinuosi e dai colori accesi, ricchi di strass o pietre brillanti.
La scelta dei materiali per realizzare questi abiti è di fondamentale importanza e sul nostro sito puoi trovare una accurata selezione di strass pietre e paillettes delle migliori marche.

1 commento su “Lo stile perfetto nelle danze latino-americane”

  1. Oltre alla complessa componente tecnica ed espressiva vi sono grandi aspettative riguardo la presentazione della coppia. Il look è fondamentale e spesso il giudizio dipende anche dall’aspetto di ciascuno dei due partner e da quello di coppia nella sua globalità. I giudici in brevissimo tempo sono tenuti a valutare molte coppie presenti sulla pista e per tale ragione, spesso si basano sull’impressione che hanno di ogni coppia, e di quanto ciascuna si differenzia dalle altre. Oltre al timing, postura, linee di ballo, abilità di partnership, musicalità, espressività, connessione, fluidità dei movimenti, coreografia, energia, azione (di piedi, delle gambe e di tutto il corpo…anche delle falangi), gestione degli spazi della pista e dei movimenti (per evitare scontri con altre coppie), il look non è da trascurare, nulla fuori posto. I dettagli sono la differenza!

I commenti sono chiusi.

Torna su